For a better experience update your broswer

METZELER sul tetto del mondo nel Campionato Mondiale FIM Enduro insieme a Eero Remes e Steve Holcombe

Utilizzando pneumatici MCE 6 Days Extreme il finlandese conquista il suo secondo titolo mondiale nella classe E1, mentre Holcombe festeggia il primo iride in carriera nella categoria E3

L’edizione 2016 del Campionato Mondiale FIM Enduro si è chiusa con l’ultimo weekend di gara sul circuito francese di Cahors, dove sono stati assegnati gli ultimi titoli mondiali.

Già matematicamente sicura dell’iride nelle classi E1, E3 e Junior, conquistati al termine del penultimo round a Fabriano, METZELER e i suoi pneumatici MCE 6 DAYS EXTREME sono saliti dieci volte sul podio in Francia, incoronando Eero Remes e Steve Holcombe Campioni del Mondo rispettivamente nelle classi E1 ed E3.

Grazie ad un 2° posto in Gara 1 e ad un 3° in Gara 2, Eero Remes (TM Racing) si è laureato Campione del Mondo 2016 della classe E1, chiudendo in testa un campionato combattuto fino all’ultima gara con l’altro pilota METZELER, Nathan Watson (KTM Factory Racing). A Watson non è bastata la splendida doppietta ottenuta a Cahors per sopravanzare Remes nella classifica generale: il trentunenne finlandese ha conquistato per nove punti il suo secondo titolo consecutivo in E1, grazie agli undici successi ottenuti in questa stagione in sella alla sua TM.

É invece una doppietta a consegnare a Steve Holcombe il titolo nella categoria E3. Il pilota britannico ha matematicamente conquistato il titolo al termine di Gara 1, chiusa al primo posto davanti agli altri due piloti METZELER Manuel Monni e Johnny Aubert, ma è riuscito a conquistare anche la seconda manche – e la dodicesima vittoria stagionale-, chiudendo così il campionato con 284 punti davanti ad Aubert e a Monni.

Con il titolo mondiale già in tasca sin dalla gara di casa a Fabriano, Giacomo Redondi (Honda RedMoto World Enduro Team) ha chiuso la propria stagione nella classe Junior con un 1° posto in Gara 1 davanti a Josep Garcia e Albin Elowson ed un 2° posto in Gara 2, dietro a Garcia, conquistando un totale di 317 punti e sfiorando l’en plein di poco, avendo ottenuto doppiette in tutti i round in programma ad eccezione proprio di quest’ultimo round.

Il pilota METZELER Steve Holcombe è riuscito a chiudere al terzo posto nella classifica generale dell’EnduroGP, dietro a Mathias Bellino e al Campione del Mondo Matthew Phillips, il quale ha ottenuto il titolo iridato anche nella classe E2.

Con i successi firmati da Redondi, Remes e Holcombe nel Mondiale 2016, METZELER e gli pneumatici MCE 6 DAYS EXTREME hanno conquistato ventinove titoli nel Campionato Mondiale FIM Enduro dal 2005 ad oggi. La casa dell’Elefante blu è fornitore dei migliori team del Campionato Mondiale FIM Enduro, ai quali mettte a disposizione un prodotto definito il migliore pneumatico da enduro, capace di ottenere vittorie prestigiose anche nelle condizioni più difficili, uno pneumatico di prim’ordine sviluppato grazie alla collaborazione con i piloti ufficiali che si presenta come la migliore soluzione per sfruttare le prestazioni della propria moto, abbinato alla continua innovazione e sperimentazione che hanno permesso a METZELER di ottenere risultati di prestigio nelle competizioni più importanti.

Di seguito la classifica di Campionato suddivisa per classe al termine del Campionato Mondiale FIM Enduro 2016 (in neretto i piloti METZELER):

ENDURO GP:
1) PHILLIPS Matthew - 222 punti
2) BELLINO Mathias - 203 punti
3) HOLCOMBE Steve - 202 punti

CLASSE E1:
1) REMES Eero - 284 punti
2) WATSON Nathan - 275 punti
3) MCCANNEY Daniel - 192 punti

CLASSE E2:
1) PHILLIPS Matthew - 262 punti
2) BELLINO Mathias - 249 punti
3) LARRIEU Loïc - 230 punti

CLASSE E3:
1) HOLCOMBE Steve - 284 punti
2) AUBERT Johnny - 242 punti
3) MONNI Manuel - 225 punti

JUNIOR:
1) REDONDI Giacomo - 317 punti
2) ELOWSON Albin - 224 punti
3) GARCIA Josep - 192 punti